giovedì 5 marzo 2009

Dove son finiti i voti del Pd


I sondaggi attribuiscono 10 punti in meno al Pd rispetto alle ultime Elezioni Politiche. Chi ha rubato quei voti?

Oggi si parla tanto di crollo del Partito Democratico nei sondaggi. Le ultime rilevazioni sono senz’altro allarmanti e la nuova guida del Pd ha di fronte una strada tutta in salita. Alla fine del 2008 il partito di Veltroni era sceso al di sotto del muro del 30%, 6-7 punti sotto quell’ottimo 33,2% dei consensi racimolato alle Politiche di aprile. Da qualche settimana, invece, si parla di 22-23%, oltre 10 punti in meno rispetto a undici mesi fa. Dove son finiti i consensi del Pd? La risposta è semplice: quasi tutti sono rimasti intorno a sé. L’Italia dei Valori di Antonio Di Pietro ha superato il 9% (5 punti in più rispetto alle Politiche); l’area della Sinistra a sinistra del Pd, dopo il flop di aprile 2008, in un anno ha guadagnato un punto e mezzo, assestandosi a circa il 5,5% (alle Politiche la Sinistra Arcobaleno si era fermata al 3,1% e il Partito socialista all’1%). L’Udc è in continua crescita: la media dei sondaggi politicoelettorali pubblicati sul sito ufficiale della Presidenza del Consiglio parla di una ascesa dal 4,8% di dicembre 2008 al 5,3% di gennaio, fino al 7% di febbraio (circa un punto e mezzo sopra il risultato di un anno fa). Possiamo, quindi, affermare che dall’area che va dall’Udc fino a Rifondazione Comunista sia scomparso solo un punto e mezzo percentuale, confluito presumibilmente dall’altra parte della barricata (Pdl e Lega). Negli ultimi undici mesi si sarebbe passati complessivamente dal 47,1 al 45,4% dei consensi.

1 commento:

Anonimo ha detto...

Un interessante, per me, post, da parte dell’eroe anti mafascimo killer de Silvio Berlusconi, quale es Michele Nista, sul suo, de verdad, anti nazicamorra, anti mafascismo de Silvio Berlusconi, michelenista.blogspot.com. ## Sent by John Galimbelli – Democracia y libertad – New York – Rio de Janeiro – London – Madrid ~~~~~~~~~~~~~~ Michele Nista: vergogna vigliacchissimo mafioso modernazifascista Silvio Berlusconi, se Michele Santoro gestisce i pollai, tu, i polli, ossia, il popolo, lo sgozzi, ogni giorno, con le tue angherie, con le tue leggi evita bancarotta e carcere, coi tuoi abusi di poder, ladrate, balle, corruzioni, mafia cash laundering. SILVIO BERLUSCONI, SEI LURIDO ASSASSINO #### IL MANDANTE DI OMICIDI SILVIO BERLUSCONI, IL LADRISSIMO SILVIO BERLUSCONI, IL CORRUTTORE DI CANI E PORCI ( ALIAS BERLUSCONES) SILVIO BERLUSCONI, IL MANIACO SESSUALE SILVIO BERLUSCONI, IL MOLTO PROBABILMENTE PEDOFILO SILVIO BERLUSCONI, IL MEGA RICICLATORE DI DANARO MAFIOSO SILVIO BERLUSCONI, IL SUPER PROTETTORE DI COSA NOSTRA, NDRANGHETA, CAMORRA E SACRA CORONA UNITA, SILVIO BERLUSCONI, L’AIZZATORE DI SERIVIZI SEGRETI MODERNAZIFASCISTISSIMI, SIA ITALIANI CHE ESTERI, SPESSISSIMO ASSASSINI, SILVIO BERLUSCONI, L’EVERSIV SILVIO BERLUSCONI, IL MASSONE NEOLD PIDUISTA SILVIO BERLUSCONI, IL VERME VIGLIACCO CHE SI FA LEGGI AD HOC PER EVITARE BANCAROTTA, E, VI E’ CHI DICE, ANCHE CARCERE, SILVIO BERLUSCONI, IL FALSO SILVIO BERLUSCONI, IL MAGNACCIONE SILVIO BERLUSCONI, IL PAPPONE SILVIO BERLUSCONI, IL MEGA ABUSATORE DI POTERE, SILVIO BERLUSCONI, L’ARROGANTISSIMO SILVIO BERLUSCONI, IL PAGLIACCIO SILVIO BERLUSCONI, IL COMICO CHE NON FA RIDERE MANCO AI SUOI CORROTTISSIMI, SILVIO BERLUSCONI, IL VERME COI POTENTI E MANDANTE DI OMICIDI, CONTRO I DEBOLI, SILVIO BERLUSCONI….. ….DA’ DEL GESTORE DI POLLAI, AI RARISSIMI GIORNALISTI CHE ANCORA HAN ABBASTANZA SCHIENA RETTA PER RIUSCIRE A FOTOGRAFARLO, TIPO MICHELE SANTORO ( CHE E’ DI CERTO UN MASSONE, SI, MA MASSONE DABBENE..; D’ALTRONDE, SE NON SEI MASSONE, ISCRITTO O MENO, PIU’ CHE IL TAGLIA CIPOLLE, ORMAI, A QUESTO MONDO, PIU' NON FAI, ANZI, MANCO FAI PIU’ QUELLO, QUINDI…). STATI UNITI D’AMERICA VOLETE RISBARCARE IN ITALIA, DALLA SICILIA, O NO? L’ITALIA E’ NUOVA GRECIA DEI COLONNELLI, UNA NUOVA SPAGNA DI FRANCO, UNA NUOVA ARGENTINA DI VIDELA, UN NUOVO CILE DI PINOCHET, UNA NUOVA GERMANIA DI HITLER, UN NUVO ZAIRE DI MOBUTU. REVOLUCION ETICA, VAMONOS AMERICANOS, REVOLUCION ETICA EN ITALIA, REVOLUCION NE COMUNISTA, DE CERTO, MUCHO MENO FASCISTA, REVOLUCION ETICA, REVOLUCIOOOOOOOOOOOOOON. DEBERLUSCONIZZIAMOCI, DISTRUGGIAMO BERLUSCONIA, RIFACCIAMO L'ITALIA, OUT BERLUSCONI NOW Michele Nista