venerdì 7 marzo 2008

Sondaggio Euromedia: salgono Udc e Destra

Pubblicato da poco un sondaggio di Euromedia Research, le cui interviste circa le intenzioni di voto degli italiani alle prossime Elezioni Politiche del 13 e 14 aprile sono state realizzate tra 1l 29 febbraio e il primo marzo.
Confrontando questa rilevazione con l'ultima pubblicata da Euromedia, le cui interviste risalivano al 22-23 febbraio, il divario tra la coalizione di Berlusconi e quella di Veltroni diminuisce leggermente ma si mantiene comunque abbastanza alto (si passa dai 10 punti percentuali al 9,8%). Perdono consenso sia Partito Democratico che Popolo della Libertà. Il Pd coalizzato con l'Italia dei valori di Antonio Di Pietro scende dal 35,4 al 34,4%, mentre l'alleanza Pdl-Lega Nord-Movimento per l'Autonomia scende dal 46,4 al 45,2%.
Ancora un calo, come avevamo notato anche negli altri primi sondaggi di marzo, della Sinistra Arcobaleno. La formazione che presenta Fausto Bertinotti come candidato premier, infatti, secondo Euromendia cala dal 7,9 al 7%.
Gli unici a prendere consistenza sono la formazione centrista di Casini (Unione di Centro) e La Destra che in una settimana balzano rispettivamente dal 5% (Udc+Rosa Bianca) al 5,7% e dall'1,2 al 2,2%.
Ripresa del piccolo (numericamente) Partito Socialista (dallo 0,8 all'1,5%).

Nessun commento: